Le Ricette di Pasquale Esposito - Chef

Pasquale Esposito

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 02/03/2017 alle ore 23.34.43

Polenta e sepe

Secondi - Crostacei, molluschi

Cuochino d'Oro 2017


voti ricevuti: 20

Questa ricetta, nel giorno 20-09-2018, è stata vista 77 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 0 volte, nel 2017 è stata vista 11.221 volte,
e nel 2018 è stata vista 8.909 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Autore della Ricetta:

pasquale esposito

Executive chef - Docente di cucina

Dosi per: 4

1 kg di seppie
5 g di nero di seppia
1 spicchio d'aglio
1 scalogno
150 ml di brodo di pesce o di verdure
100 ml di vino bianco
olio e.v. di oliva
60 g di passata di pomodoro
1 mazzetto di prezzemolo
200 g di polenta bianca
Peperoncino
1 foglia di alloro
sale e pepe q.b.

Regione: Friuli Venezia Giulia

Esecuzione:

pulire e tagliare le seppie a striscioline. In una padella rosolare lo scalogno tritato, lo spicchio d’aglio ed il peperoncino intero con olio d'oliva. Aggiungere le seppie e cuocere per circa 5 minuti a fiamma viva, poi bagnare con il vino bianco e lasciare sfumare. Quando il vino sarà evaporato, versare il brodo, la passata di pomodoro, il nero di seppia e lasciare cuocere per circa 30 minuti, regolate di sale e pepe.
Mettere l'acqua calda in una pentola capiente e leggermente salata. Cuocere in acqua salata per circa 40 minuti la polenta.
Una volta pronto, servire con le seppie.

Vino:

Colli Orientali del Friuli Sauvignon superiore DOC

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright ©2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.