Le Ricette di Nicola Batavia - Chef

Nicola Batavia

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 20/02/2016 alle ore 16.16.14

Involtino di branzino verdure croccanti, bufala e salsa di rucola

Secondi - Pesce

Cuochino d'Oro 2017

Vota la ricetta

si può votare solo una volta ogni 24 ore


voti ricevuti: 8

Questa ricetta, nel giorno 22-02-2017, è stata vista 73 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 2.400 volte, e nel 2017 è stata vista 6.180 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Dosi per: 4

4 filetti di branzino
100 gr di mozzarella di bufala
100 gr di rucola

Per il ripieno:
1 patata grande
10 capperi
olio extra vergine d’oliva
sale
pepe
origano
prezzemolo
2 pomodori secchi

Per le verdure croccanti:
4 foglie di insalata lollo rosso
1 bicchiere di acqua gasata
100 gr di semola

Per la salsa di rucola:
100 gr rucola
2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di acqua

Esecuzione:

Bollire la patata, e ridurla in purea grossolana semplicemente con le mani.
Aggiungere i capperi ed i pomodori secchi tritato con l’origano e l’olio.
Impastare bene salando e pepando.
Riempire con questo impasto ogni singolo filetto di branzino avvolto su se stesso e chiuso con uno stuzzicadenti. Fare attenzione a non riempirli fino al orlo.
Porre i filetti su una placca da forno. Sporcare le superfici degli involtini con un po’ di olio. Cuocere in forno a 200° per 15 minuti.

Per le verdure croccanti:
Friggere le foglie di insalata passate nella pastella fatta di acqua gasata e semola.

Per la salsa di rucola:
Frullare la rucola con l’olio, il formaggio grattugiato e l’acqua.

Preparazione piatto:
Estrarre i filetti dal forno e adagiare sopra ogni involtino la mozzarella di bufala tagliata a cubetti.
Decorare con la salsa di rucola.
Porre l’insalata croccante sopra ogni filetto.

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 09/01.
Per acquistare il libro:
http://www.spaghettitaliani.com/Ricette2013/PrenotaLibro.php


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright © 2016 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.