Le Ricette di Guglielmo Vuolo - Pizzaiolo

Guglielmo Vuolo

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 16/02/2016 alle ore 08.31.35

Pizza "Mast Nicola"

Primi - Pizze, calzoni

Cuochino d'Oro 2017

Vota la ricetta

si può votare solo una volta ogni 24 ore


voti ricevuti: 12

Questa ricetta, nel giorno 16-08-2017, è stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 1.001 volte, e nel 2017 è stata vista 9.586 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Dosi per: 4

un panetto per pizza da 300
g, 60 g di sugna (non strutto raffinato)
100 g di cicinielli (bianchetti)
40 g di retroscorza di grana padano grattugiata
sale e pepe q.b.
una spruzzata di prezzemolo campano tritato

Variante (al posto dei cicinielli):
100 g di alici fresche di Procida
150 g di pomodorini del piennolo del Vesuvio freschi

Regione: Campania

Esecuzione:

Spianare il panetto di pizza, spalmarvi sopra la sugna, aggiungere i cicinielli, salare e pepare a gusto, spolverizzare con la retroscorza di grana padano grattugiato, quindi infornare.

Variante:
Al posto dei cicinielli aggiungere i pomodorini del piennolo del Vesuvio tagliati in due e leggermente strizzati, e adagiarvi le alici, precedentemente pulite e deliscate, lasciate intere. Lasciare il resto del procedimento invariato.

Cottura:
Forno a legna: lasciare cuocere per 70 secondi.
Forno di casa: cuocere a 250° per circa 7 minuti con la sola sugna, quindi aggiungere i cicinielli e il formaggio (nel caso della variante i pomodorini e le alici), quindi lasciare cuocere per circa altri 3 minuti.

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 16/02.
Per acquistare il libro:
http://www.spaghettitaliani.com/Ricette2013/PrenotaLibro.php


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright © 2016 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.