Le Ricette di Giovanni Micomonaco - Blogger

Giovanni Micomonaco

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 15/02/2016 alle ore 09.15.52

Gnocchi di patate, zucca e bufala

Primi - Gnocchi

Cuochino d'Oro 2017

Vota la ricetta

si può votare solo una volta ogni 24 ore


voti ricevuti: 5

Questa ricetta, nel giorno 20-02-2017, è stata vista 363 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 829 volte, e nel 2017 è stata vista 2.516 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Dosi per: 2

gnocchi di patate 500 gr
zucca 350 gr
mozzarella di bufala 150 gr
olio extravergine di oliva
aglio
sale
peperoncino in polvere

Esecuzione:

Riduciamo la zucca a cubetti, mettiamo a scaldare un cucchiaio d’olio in una padella antiaderente e facciamo cuocere la zucca per mezz’ora, mescolando spesso. Pochi minuti prima del termine di cottura, quando la zucca si sarà ammorbidita, schiacciamo grossolanamente i cubetti con una forchetta, lasciandone alcuni interi, magari i più piccoli e spolveriamo con una piccola quantità di peperoncino.
Nel frattempo sfilacciamo la mozzarella riducendola in tanti piccoli fiocchi, facendo attenzione a non disperdere tutto il suo liquido. In un tegame capiente e largo mettiamo a bollire 4 litri d’acqua con uno spicchio d’aglio e 40 gr di sale.
Non sappiamo se la gentile ospite apprezza l’aglio o meno, ma noi non possiamo rinunciare al tipico sapore che aggiunge questo ingrediente fondamentale e che deve contrastare la dolcezza della zucca. Facendolo bollire nell’acqua avremo ugualmente il suo caratteristico profumo nel piatto ma eviteremo eventuali effetti indesiderati… ricordiamoci però di toglierlo prima di tuffare gli gnocchi!
Raggiunta l’ebollizione e quando la zucca è ormai pronta, buttiamo gli gnocchi.
Tiriamo fuori gli gnocchi con una schiumarola non appena vengono a galla e mettiamoli nella padella con la zucca avendo cura di non sgocciolarli troppo, non devono essere troppo asciutti. Mescoliamo con un cucchiaio di legno e impiattiamo.
Direttamente sul piatto di portata aggiungiamo i fiocchi di mozzarella e serviamo subito!

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 15/02.
Il 15 febbraio è la giornata dedicata ai single. Ho pensato questa ricetta per quei single che non sono molto bravi in cucina, magari perché a pranzo mangiano nella mensa aziendale e a cena vanno dalla mamma!
Il nostro single questa sera vuole fare una conquista e quale modo migliore di una cena preparata con le proprie mani?
Ecco una ricetta facile da preparare, con pochi ingredienti di stagione e un abbinamento inconsueto e sorprendente.
------------------------------------
Per acquistare il libro:
http://www.spaghettitaliani.com/Ricette2013/PrenotaLibro.php


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


Gnocchi di patate, zucca e bufala ( - )

Gnocchi di patate, zucca e bufala ( - )

Gnocchi di patate, zucca e bufala ( - )

Gnocchi di patate, zucca e bufala ( - )

Gnocchi di patate, zucca e bufala ( - )

Gnocchi di patate, zucca e bufala ( - )












Copyright © 2016 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.