Le Ricette inserite su

spaghettitaliani.com

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 28/03/2006 alle ore 11.59.06

Aspic di frutta

Frutta, sciroppi, frullati

Ricetta del giorno 22-05-2019

Questa ricetta, nel giorno 15-07-2019, è stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 0 volte, nel 2017 è stata vista 0 volte,
e nel 2018 è stata vista 0 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Dosi per: 6

fragole 300 g
banana 1
pesche gialle 3
arance 4
limoni 1
zucchero 60 g
vino moscato
gelatina in fogli 40 g

Esecuzione:

Mettete ad ammollare per circa 15 minuti la gelatina in fogli in una scodella piena di acqua fredda.
Lavate le arance, asciugatele con un canovaccio, spremetene 3 e recuperatene il succo in una scodella. Sbucciate l'arancia rimasta, quindi tagliate la polpa a rondelle.
Lavate il limone, asciugatelo con un canovaccio, quindi tagliate la scorza, eliminate da essa la parte bianca più amara, quindi tagliatela a fili sottili.
Pulite e lavate velocemente le fragole sotto acqua corrente, asciugatele delicatamente su un canovaccio e mettetele da parte.
Sbucciate la banana e tagliatela a rondelle.
Lavate le pesche, asciugatele con un canovaccio, sbucciatele, quindi tagliatele a spicchi.
Versate in una casseruola 5 cucchiai d'acqua e mettetela su fuoco basso, aggiungete la gelatina ben strizzata, e mescolando con un cucchiaio di legno fatela sciogliere completamente. Togliete la scodella dal fuoco, aggiungete il succo delle 3 arance e lo zucchero, mescolate fino a sciogliere lo zucchero, quindi passate il tutto attraverso un colino. Aggiungete il vino moscato in quantità sufficiente a raggiungere complessivamente 1 litro di liquido. Lasciate raffreddare fino a che il liquido non avrà una densità simile all'olio, allora versatene un quarto in uno stampo, che porrete per qualche minuto in freezer per fare solidificare la gelatina.
Appena solidificata la gelatina, ponete su di essa le pesche, le scorzette di limone, le rondelle di banana, quindi le rondelle di arancia. Versate sopra la frutta la gelatina rimasta fino a riempire lo stampo, coprendo bene tutta la frutta.
Scuotete lo stampo per togliere eventuali bolle d'aria, quindi ponetelo in frigorifero e lasciate riposare per almeno 4 ore.
Togliete lo stampo dal frigorifero, immergetelo per qualche secondo in acqua calda, quindi capovolgetelo su un piatto da portata e servite.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.