Le Ricette inserite su

spaghettitaliani.com

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 05/03/2006 alle ore 11.54.59

Torta a sorpresa

Torte salate

Ricetta del giorno 06-05-2019

Questa ricetta, nel giorno 22-07-2019, è stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 0 volte, nel 2017 è stata vista 0 volte,
e nel 2018 è stata vista 436 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Dosi per: 4

400 g di pasta di pane
150 g di prosciutto cotto
200 g di ricotta
300 g di taccole
1 porro
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di pangrattato
2 tuorli
scorza di limone
50 g di panna
2 cucchiai d’olio
brodo vegetale
sale e pepe

Esecuzione:

Pulite e lavate le taccole e il porro.
In una padella fate stufare a fiamma bassa il porro affettato sottile con un cucchiaio d'olio e un po' di brodo, per qualche minuto. Unite le taccole, ancora un po' di brodo, salate, mescolate e, a recipiente coperto, fate cuocere per circa 15 minuti.
Lavorate la ricotta con i tuorli, la panna, la scorza di limone grattugiata, sale e pepe; unite metà del prosciutto tritato e del parmigiano e amalgamate bene.
Scaldate il forno a 180`. Tenete da parte circa un terzo di pasta, che servirà per il coperchio, e tirate la restante in una sfoglia sottile. Trasferitela in uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro, facendola aderire bene al fondo e lasciandola sbordare un po'. Bucherellate il fondo con una forchetta. spennellatelo con l'olio, spolverizzatelo con il pangrattato e distribuitevi sopra il prosciutto tritato rimasto, le taccole, un po' di parmigiano, la crema di ricotta e terminate con il parmigiano.
Tirate la pasta tenuta da parte in una sfoglia sottile, ritagliate il coperchio e adagiatelo sul ripieno. Ripiegate i bordi sigillandoli. Bucherellate la superficie della torta con uno stecchino e cuocetela in forno per 45 minuti. Lasciatela raffreddare per 10 minuti fuori dal forno prima di sformarla.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.