Le Ricette di Antonella Orsini - Blogger

Cucino e Scrivo

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 16/12/2014 alle ore 14.50.25

Struffoli della Tradizione

Biscotti, dolci fritti

Questa ricetta, nel giorno 19-05-2019, è stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 594 volte, nel 2017 è stata vista 6.206 volte,
e nel 2018 è stata vista 10.793 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Autore della Ricetta:

Antonella Orsini

Ingredienti:

1 kg. di Farina 00 setacciata
300 gr. di zucchero semolato fine
100 gr. burro a pezzetti morbido
6 uova intere
1 pizzico di lievito per dolci
1/2 bicchierino di Strega o liquore all'arancia.

700 gr. di Miele millefiori o acacia
200 gr. di confettini misti
Decorazioni di canditi o frutta caramellata.

Regione: Campania

Esecuzione:

Fate la classica fontana con la farina setacciata con il pizzico di lievito, al centro mettete le uova, lo zucchero, il liquore ed impastate velocemente con le dita possibilmente fredde ( lavatevi le mani sotto l'acqua fredda e asciugatele) e formate una palla. Schiacciatela delicatamente e mettetela a riposare sotto una grande ciotola per circa 1/2 ora.
Riprendetela e formate un cilindro da cui ricavate tanti altri cilindri più piccoli, che userete uno alla volta lasciando gli altri sempre sotto la ciotola per non fare seccare la pasta.
Fate tanti rotolini lunghi come grissini, io li faccio sottili.
Tagliateli a tocchetti e friggeteli in abbondante olio di arachide fino a leggere doratura.

Vi ricordo che la frittura deve durare al massimo 15 minuti, dopodiché cambiate l'olio, per evitare la formazione di tossine.

Dopo che li avrete fritti tutti, prendete una bella casseruola larga ed alta.
Versate il miele e fate sciogliere a fuoco dolce.
Tuffateci un po' alla volta gli struffoli e ricopriteli con il miele girando delicatamente. Quando vedrete che sono tutti ricoperti, sistemateli in un bel piatto natalizio e cospargeteli di confettini, e decorate a piacere con canditi o spicchi di arance caramellati.

Vino:

Rosolio, Passito, Limoncello.

Note:

Questa ricetta è tratta dal mio libricino Ricette di Casa.

Buon Natale.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.