Ottobre

2002

Spaghetti Italiani - Portale di Gastronomia

Ottobre

2002

 

Home Page

 

SPORT

 

Le Ricette

Bevande

Antipasti

Primi

Secondi

Salse

Contorni

Frutta

Conserve

Dolci

Gelati

Pane

 

I Ristoranti

Scegli regione

 

Speciale Vini

I vini

Le cantine

 

Magazine

Gli Avvenimenti

Articoli del mese

Indice articoli

Album delle foto

Archivio NewsLetter

 

Le Vetrine

 

Le Statistiche

 

La Mappa

 

Lavora con noi

Siamo in forte espansione e cerchiamo collaboratori in tutta Italia per la vendita spazi pubblicitari.

Se sei interessato riempi il modulo, sarai contattato.

Piccoli annunci

Spazio per annunci di ogni tipo.

La nostra storia

La storia di Spaghetti Italiani attraverso le sue Home Page.

Ogni inizio mese cambiano sia nei contenuti che nella grafica.

Il tofu è un derivato della soia gialla che se è bio non è OGM:

La sua lavorazione è molto artigianale e si ricava facendo cagliare con sali di magnesio(nigari) la soia gialla ammollata, frullata e filtrata.

E’ un prodotto proteico, molto assimilabile, può essere un valido aiuto per abbassare il “colesterolo cattivo” perché i suoi grassi sono per l’80% insaturi, è ricco acido linoleico che aiuta a metabolizzare e disperdere i depositi di colesterolo.

Rappresenta una buona fonte di Calcio, 230 gr. di prodotto forniscono il 38% del fabbisogno giornaliero di Calcio, sbilancia lo squilibrio di questo minerale conseguente al consumo di zucchero.

L’analisi dei suoi aminoacidi è sorprendentemente simile a quella della maggior parte delle proteine animali.

 
  Tofu fresco Tofu secco
Calorie 72 436
Proteine 7,8 53,4
Grassi 4,3 26,4
Carboidrati 2,3 7
Calcio mg. 146 590
Fosforo mg. 105 710
Ferro mg. 1,7 9,4
Vitamina B1 mg. 0,02 0,05
Vitamina B2 mg. 0,02 0,04
Niacina Vit. PP mg. 0,5 0,6
Sodio mg. 6 18

Composizione dei derivati della soia (per 100 grammi di prodotto)
(Associazione Nutrizionistica Giapponese)
 

Esiste anche il Tofu Secco e questa è la sua storia:

Il Monastero di Monte Koja sorge solitario in una grande foresta di cedri su una montagna a sud di Tokio ed è il centro del Buddismo Shingon.

I monaci cercavano un modo per conservare più a lungo il tofu e, partendo dal suo congelamento elaborarono un ingegnoso metodo di disidratazione.

Prepararono il tofu, lo congelarono, lo misero al riparo su dei piani lasciandolo al freddo per tre settimane, poi lo gettarono in acqua calda, lo strizzarono r lo rimisero sui ripiani ma questa volta al caldo dei bracieri finchè non si asciugò e così si conservò per qualche mese.

Il metodo fu insegnato agli abitanti dei villaggi vicini e il Koja Tofu , dal monastero di origine, divenne un cibo molto apprezzato soprattutto dai Samurai che avevano bisogno di un cibo nutriente ed in grado di conservarsi a lungo nei loro lunghi trasferimenti.

Nella Montagna di Nagano trovarono un metodo più semplice ma altrettanto efficace: le fettine di tofu scongelato furono legate l’una con l’atra con paglia di riso in lunghe catene appese ad asciugare e, grazie all’escursione termica tra giorno e notte dei mesi invernali, la disidratazione riuscì e così Nagano divenne la zona di produzione del Tofu Secco.

Ai giorni nostri viene prodotto industrialmente e spruzzato addirittura con una soluzione di ammoniaca ma, esistono ancora degli artigiani che lo producono come nei villaggi di Nagano da Dicembre a Febbraio e si trova in vendita nei negozi specializzati di prodotti naturali e bio.

Ecco un modo per utilizzarlo:

mettete in ammollo in acqua le fettine di tofu, strizzatele e cuocetele in un brodo fatto con
acqua
salsa di soia(shoyu)
sale un pizzico
fettine di zenzero fresco
sakè
aromi ed erbe aromatiche che vi piacciono.
Cuocete a fuoco medio almeno per 30 m. e poi utilizzatelo tagliandolo a listarelle sottili con delle verdure stufate o in padella o mettetelo a bollire con le verdure di un minestrone.

 

Polpette di Tofu

 

Approfondimento sulla cucina naturale:

www.cucinanaturale.it
 

Hanno detto di noi

In questa sezione potrai leggere cosa hanno scritto sul nostro portale.

Se trovi qualche articolo che parla di noi segnalacelo!

Le Foto del mese

Ogni mese vi presentiamo in queste pagine delle foto di località, manifestazione, piatti, vini, ...

In più potrete partecipare ad un simpatico forum sulla fotografia.

Diventa uno di noi

Entra nella Comunità di Spaghetti Italiani dove potrai incontrarti con altri amici, discutere con loro, scambiare foto e files, e lasciare messaggi o aprire discussioni.

Links

Visita i Links dei siti che scambiano con noi il loro banner. Servizio utile per diffondere sempre di più quanto di buono si trova in rete e trovare quanto ti può interessare.

Aggiungi un sito

Modulo di adesione per scambio banner, dove ci puoi proporre il tuo sito, scegliere la categoria dove inserirlo e prelevare uno dei banner nella: Galleria Banner

News Letter

Registrati al servizio di NewsLetter!

Sarai informato mensilmente delle modifiche e novità del sito.

Bacheca

Questo spazio ti appartiene, puoi lasciare messaggi e leggere cosa hanno scritto i tuoi amici.

Inoltre potrai partecipare ad un simpatico sondaggio.

Promozioni

Visualizza tutte le promozioni in atto, le offerte a te riservate, potrai trovare libri a condizioni particolari, e tant'altro ancora

Realizzazione: Luigi Farina ( lfarina52@hotmail.com )

ottimizzato per 1024x768 pixel

Logo L. F. Soft

 

L. F. Soft

L. F. Soft di Luigi Farina

E-mail: info@spaghettitaliani.com